Corso di Laurea in Infermieristica

Descrizione


Il Corso di Laurea ha lo scopo di formare operatori sanitari con le conoscenze necessarie a svolgere la professione di Infermiere responsabile dell’assistenza generale, ai sensi del Dm Sanità 14 settembre 1994, n. 739. Questa assistenza infermieristica, preventiva, curativa, palliativa e riabilitativa è di natura tecnica, relazionale, educativa. La sua principale funzione è la prevenzione delle malattie, l’assistenza dei malati e dei disabili di tutte le età e l’educazione sanitaria.
Il Laureato in infermieristica partecipa all’identificazione dei bisogni di salute della persona e della collettività; identifica i bisogni di assistenza infermieristica della persona e della collettività; pianifica, gestisce e valuta l’intervento assistenziale infermieristico; garantisce la corretta applicazione delle prescrizioni diagnostico–terapeutiche; agisce sia individualmente che in collaborazione con altri operatori sanitari e sociali, avvalendosi, ove necessario, dell’opera del personale di supporto; svolge la sua attività professionale in strutture sanitarie, pubbliche o private, nel territorio e nell’assistenza domiciliare, in regime di dipendenza o libero professionale; contribuisce alla formazione del personale di supporto e concorre direttamente alla formazione ed all’aggiornamento relativi al suo profilo professionale e alla ricerca.
Il Conseguimento della Laurea consente:
• l’iscrizione all’Albo Professionale
• inserimento nel mondo del lavoro
• accesso al Corso di Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche
Obiettivo didattico del corso è quello di far conseguire allo studente le basi per la conoscenza qualitativa e quantitativa dei fenomeni biologici e patologici, le basi culturali di fisiopatologia necessarie per seguire gli atti medici, anche nelle loro applicazioni pratiche, nonché le conoscenze teoriche del nursing; lo studente deve saper applicare, anche attraverso il tirocinio, le conoscenze relative alla propria pratica professionale secondo lo specifico profilo e saper partecipare alla identificazione dei bisogni di salute ed alla identificazione, pianificazione, erogazione e valutazione dell’assistenza infermieristica globalmente richiesta riguardo a singole persone ed alla collettività, nella garanzia di una corretta applicazione delle prescrizioni diagnostico-terapeutiche; deve conoscere i principi bioetici generali, quelli deontologici, giuridici e medico-legali della professione; deve infine sapersi orientare per ulteriori approfondimenti specialistici.
Il tirocinio professionale rappresenta il cuore della preparazione professionale degli studenti del Corso di Laurea in Infermieristica e la modalità formativa fondamentale per sviluppare competenze professionali, ragionamento diagnostico e pensiero critico. Il tirocinio è una strategia formativa che prevede l’affiancamento dello studente ad un professionista esperto e in contesti sanitari specifici al fine di apprendere le competenze previste dal ruolo professionale. L’apprendimento in tirocinio avviene attraverso la sperimentazione pratica, l’integrazione dei saperi teorico-disciplinari con la prassi operativa professionale ed organizzativa, il contatto con membri di uno specifico gruppo professionale. La finalità è sviluppare competenze professionali, facilitando i processi di elaborazione e integrazione delle informazioni e la loro trasformazione in competenze e di sviluppare identità e appartenenza professionale. Attraverso il tirocinio lo studente viene a contatto con contesti organizzativi e inizia ad apprezzare relazioni lavorative, rapporti interprofessionali, valori, abilità, comportamenti lavorativi, quindi rappresenta anche una modalità di approccio acon il mondo del lavoro.