Nunziata Barbera

Ricercatore
nbarbera@unict.it
0953782164

La Prof.ssa Nunziata G. E. Barbera è Ricercatore Confermato e Professore Aggregato presso l’Università degli Studi di Catania – SSD Medicina Legale. E’ laureata in Medicina e Chirurgia e specialista in Farmacologia Tossicologica, in Tossicologia Medica e in Medicina Legale. Le è stato affidato l’insegnamento della Medicina Legale nella “Scuola Facoltà di Medicina” in diversi corsi di Laurea e di Specializzazione. E’ stata titolare di una Borsa di Studio Progetto Finalizzato Sanità Regione Sicilia presso l’Università di Catania, sui “Meccanismi patogenetici dell’epilessia: basi molecolari per l’individuazione di adeguati mezzi di prevenzione, per un razionale trattamento farmacologico e per un mirato monitoraggio”; e di un Assegno per la collaborazione ad attività di Ricerca (SSD MED/43) sulla “Validità dell’analisi dei capelli quale mezzo diagnostico per l’accertamento degli stati di tossicodipendenza”. Ha partecipato al Progetto di Ricerca MURST nell’ambito dei «Piani di potenziamento della rete scientifica e tecnologica» (Ambiente Terrestre) sull’ “Impatto tossicologico dei residui di fitofarmaci su terreni e vegetali”. Ha svolto attività di Medico Fiduciario dell’Amministrazione Provinciale P.T. di Catania. Ha partecipato a Progetti di prevenzione primaria dell’uso di sostanze stupefacenti e a diversi progetti di formazione e aggiornamento quali: • “Accertamento dello stato di tossicodipendenza mediate analisi di campioni biologici” – Percorsi diagnostici e trattamento nelle tossicodipendenze: nuove proposte – Organizzato dall’AUSL 3 di Catania – U.O. Formazione permanente, e dall’Università degli Studi di Catania. • “Effetti e danni conseguenti all’uso delle sostanze stupefacenti ed all’abuso di quelle alcoliche” – Progetto: NO, ALLA DROGA! – Organizzato da: Assessorato Provinciale alle Politiche Giovanili di Catania, Provincia Regionale di Catania; Polizia Provinciale di Catania, Comitato distrettuale “Cultura della Legalità” Lions Clubs Distretto 108YB – Sicilia, in collaborazione con il Laboratorio di Tossicologia Forense – Università degli Studi di Catania, con la Facoltà di Farmacia – Università degli Studi di Catania, con il Comando Provinciale Carabinieri di Catania, con il Tribunale dei Minori di Catania, con l’Azienda USL3 – Catania – Ser.T. CT1 – Dip.to Dipendenze Patologiche, con il Provveditorato agli Studi di Catania e con il Centro Servizi Amministrativi di Catania. • “Alcol e sostanze d’abuso come cause di inidoneità alla guida” – I Convegno Regionale sulla Diagnostica delle Sostanze d’Abuso. Aspetti Clinici e Medico Legali. Organizzato dalla Regione Siciliana AUSL 8 Siracusa in collaborazione con la FeDerSerD Federazione Italiana degli Operatori dei Dipartimenti e dei Servizi delle Dipendenze. • “Disagio giovanile e uso di sostanze psicotrope”. Politiche di prevenzione del disagio minorile. Organizzato dalla Comunità Europea. PIC Urban II – Misura 4.1/B – Repubblica Italiana M.I.T. • “Sostanze stupefacenti e psicotrope nel determinismo degli incidenti stradali”. Corso di perfezionamento in analisi e ricostruzione degli incidenti stradali – Giarre (CT) – Organizzato dal Centro Interdipartimentale di Studi e Ricerche sulla Sicurezza Stradale (C.I.R.S.S.) – Dipartimento di Scienze Sanitarie Applicate e Psicocomportamentali – Università degli Studi di Pavia. E’ stata insignita del Premio Internazionale All’impegno Sociale 2005 – Premio Speciale «Rosalia Corbo In Livatino» in occasione dell’XI Memorial “Rosario Livatino”. E’ Socio Ordinario del Gruppo Tossicologi Forensi (GTF), della Società Italiana di Medicina Legale e delle Assicurazioni (S.I.M.L.A.) e del The International Association of Forensic Toxicology (TIAFT). Ha acquisito conoscenze specialistiche delle tecniche di sperimentazione (in vivo e in vitro), delle metodologie estrattive (da matrici biologiche e non biologiche) e dei sistemi analitici qualitativi e quantitativi. Svolge, da diversi anni, attività di Consulente Tecnico d’Ufficio e di Perito (quale Tossicologa e/o Medico Legale) presso le diverse Procure della Repubblica ed i Tribunali della Sicilia. Ha all’attivo una significativa produzione scientifica su riviste nazionali ed internazionali.