Il Dipartimento

Il Dipartimento di Scienze mediche, chirurgiche e tecnologie avanzate "G.F. Ingrassia", diretto dalla prof.ssa Antonella Agodi, è stato istituito nel 2014 attraverso l'integrazione di esperienze maturate in varie strutture dipartimentali dell'Ateneo, espressione di specifici profili scientifici della Scuola "Facoltà di Medicina", con l'obiettivo di garantire al territorio e alla filiera della formazione una progettualità sinergica in termini di ricerca, didattica e trasferimento tecnologico in ambito biomedico e sanitario.

Il Dipartimento è impegnato in attività di ricerca di base, clinica e traslazionale per l’innovazione nei sistemi sanitari, l'eccellenza nella diagnosi e nel trattamento e la promozione della salute, con collaborazioni e accordi internazionali con università prestigiose, per consentire la mobilità di studenti, laureandi e assegnisti di ricerca. La ricerca e l'attività assistenziale convergono nell'impegno didattico nei Corsi di studio, nelle Scuole di specializzazione e nei Dottorati di ricerca di Area medica dell'Ateneo.

Il Dipartimento ha incluso nelle proprie linee programmatiche la realizzazione della funzione sociale dell'Università, in sinergia con le istituzioni pubbliche e private e l'attiva partecipazione a gruppi di esperti regionali, nazionali e internazionali di sanità pubblica.

È sede del Centro di ricerca Multidisciplinare per la Diagnosi e Terapia della Malattia di Fabry e per i Trapianti d'Organo e del Centro di ricerca interdisciplinare sulla diagnosi e terapia dei tumori cerebrali.

Ultima modifica: 
01/11/2018 - 20:03